Tendenze, Pitti Bimbo 2018 è un espolosione floreale

Colore, pattern floreali e note vintage caratterizzano le collezioni presentate a Pitti Bimbo 85.
Si è da poco conclusa Pitti Bimbo 85: la Fortezza da Basso di Firenze è stata letteralmente presa d’assalto da oltre diecimila visitatori, curiosi di conoscere i fashion trend per la prossima stagione estiva. Protagonista assoluta della kermesse inaugurata lo scorso 24 giugno è stata la moda pensata per i più piccoli: ben 585 sono state infatti le collezioni presentate nell’ambito di Pitti Bimbo. Dal denim alle stampe, dal classico al rock: tante sono le tendenze per bambini, per un’estate 2018 all’insegna del colore e di una ritrovata joie de vivre.
 
Tra i trend più in voga si registra un ritorno al flower power : e Boom Pitti Bloom è anche il tema scelto per il salone, con una full immersion nel colore, declinato attraverso romantici bouquet floreali, pizzo all over e rouches dal sapore bucolico. Non mancano guizzi tropicali tra i pattern prediletti dai brand esposti, fino allo stile provenzale di quadretti Vichy e pois.
Tripudio di fiori anche per I Pinco Pallino, che scelgono Margherita, Ortensia ed Ibiscus come temi della collezione bimbo P/E 2018. Il colore domina anche da Laura Biagiotti Dolls, tra guizzi futuristi in technicolor e la consueta eleganza che contraddistingue da sempre l’estetica resa celebre dalla stilista romana, scomparsa poche settimane fa.
Tropical mood in casa Monnalisa, tra suggestioni boho-chic e note gipsy: non mancano echi Seventies, in un suggestivo revival dello stile prediletto dai figli dei fiori. Colori fluo ed ironia caratterizzano la collezione junior di Emilio Pucci, frutto di un’inedita partnership con Simonetta.
Special guest dell’edizione appena conclusasi di Pitti Bimbo sono stati Dolce & Gabbana: il duo di stilisti ha presentato le stampe iconiche del brand, tra l’ortensia, già pattern della collezione primavera/estate 2017, a bouquet di margherite, rose rosse, girasoli, ad impreziosire pigiami in seta, prendisole, gonne e abitini. Immancabile la stampa maiolica, passepartout della stagione estiva prediletto dalla griffe. Tra lurex e balze, iconici mix & match e maniche a palloncino, la moda per la primavera/estate 2018 punta ad un mood giocoso e colorato.
Il bilancio di Pitti Bimbo si chiude con numeri da record: tra 5.600 buyer e oltre 10.000 visitatori, il salone internazionale dedicato alla moda bimbo si conferma ancora una volta fucina di idee e talenti provenienti da tutto il mondo.
 Chiara Caputo Sibilla
2017-07-03T11:27:44+00:00

Leave A Comment