Naomi Campbell, nuda in un libro speciale 

Chi la conosce non esagera quando dice che è come ritrovarsi di fronte ad una statua.
Perfetta, bellissima, pelle nera ad aggiungere fascino al fascino, Naomi Campbell classe 1970, è la protagonista assoluta del libro fotografico di Tashen, limited collector’s edition. Si tratta di due volumi costosissimi curati da Josh Baker.


In copertina vediamo Naomi in uno scatto di Mert Alas e Marcus Piggott del novembre 2013, uno scatto che è stato censurato e cancellato da Intagram quando fu postato con l’hashtag #freethenipple contro il divieto di topless vigente in 32 Stati dell’America di Obama.

Ogni copia è stata firmata dalla stessa Naomi, incluso il multiplo di Allen Jones che riprende il petto di Naomi colandoci su della plastica rosa.


Un libro dove Naomi, famosa per il suo difficile carattere, si confessa raccontando la sua infanzia, i suoi inizi fino alle collaborazioni con i grandi stilisti che l’hanno resa famosa come Azzedine Alaïa che le diede, poco più che adolescente, la prima possibilità di lavoro perché cercava, per la sua collezione, una bellezza selvaggia.
Segue poi John Galliano, Marc Jacobs, Karl Lagerfeld, Gianni Versace. Naomi è stata anche la prima modella di colore ad apparire sulle copertine di Vogue Francia e del TIME.

Il volume 1 racchiude il meglio del portfolio della “Venere nera”, con scatti di fotografi del calibro di Mert Alas e Marcus Piggott, Richard Avedon, Anton Corbijn, Patrick Demarchelier, Helmut Newton, Herb Ritts, Mario Testino, Ellen von Unwerth, e Bruce Weber. Segue poi John Galliano, Marc Jacobs, Karl Lagerfeld, Gianni Versace. Naomi è stata anche la prima modella di colore ad apparire sulle copertine di Vogue Francia e del TIME. Fotografie indimenticabili come l’allegra sequenza di Peter Lindbergh per Vogue Italia, che ritrae Naomi che danza come Josephine Baker sulla spiaggia di Deauville, o la meravigliosa composizione di Jean-Paul Goude che la immortala in una gara di corsa con un ghepardo per Harper’s Bazaar US. 

Il volume 2 include un testo autobiografico, affiancato da copertine di riviste e immagini pubblicitarie, oltre a istantanee personali.
Un libro certo non per tutti che va ad aggiungere qualche spicciolo al già cospicuo patrimonio personale di Naomi che si aggira intorno ai 48 milioni di euro.

Virginia Zullo 

https://www.taschen.com/pages/en/catalogue/photography/all/06351/facts.naomi_campbell.htm

2017-07-11T23:57:37+00:00

Leave A Comment